Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
Like Tree1Likes
  • 1 Post By mzanella

Discussione: Sito in locale con LAMP su linux

  1. #1
    fotovetrina non è connesso Neofita
    Data registrazione
    23-10-2010
    Messaggi
    9

    Predefinito Sito in locale con LAMP su linux

    Ciao,
    Ho installato LAMP con phpmyadmin su una macchina ubuntu 20.04.
    A parte qualche problema iniziale sembra ora tutto funzionante.
    Il mio problema è che ho sempre usato Xampp su Windows e adesso sono un po' disorientato.
    In particolare non ho capito come creare cartelle con più progetti che poi possono essere lanciati dal browser.
    Mi spiego meglio. In Xampp bastava che io creassi una cartella sotto htdocs nella cartella di installazione di Xampp per poi poter accedere al suo file index.html/php semplicemente dal browser con l'indirizzo:

    127.0.01/sito1/ (oppure l'IP della macchina in cui gira xampp nella mia LAN)

    e se creavo una nuova cartella con altri file di un nuovo progetto bastava tipo:

    127.0.01/sito2/ (oppure l'IP della macchina in cui gira xampp nella mia LAN)

    Con Lamp su ubuntu se digito l'Ip dalla macchian in cui è installato LAMP tipo:

    http://192.168.1.10/

    vedo la pagina di default di apache (Apache2 Ubuntu Default Page) ok.
    Ok provo a creare una nuova cartella nella directory www (/var/www/) di linux
    diciamo mysite, mase provo a lanciare la pagina index o una qualsiasi pagina html dal browser con:

    http://192.168.1.10/mysite/index.html

    mi ritrovo nel browser con:

    Not Found


    The requested URL was not found on this server.
    Apache/2.4.41 (Ubuntu) Server at 192.168.1.10 Port 80

    È evidente che non funziona coem xampp, però non so cosa fare, ero troppo abituato a xampp.
    Mi servirebbe però creare più cartelle accessibili per testare il codice.

    Mi potete aiutare a capire come funziona?
    Grazie
    Ultima modifica di fotovetrina : 31-01-2021 alle ore 16.43.52

  2. #2
    mzanella non è connesso AlterGuru
    Data registrazione
    29-12-2015
    Messaggi
    1,880

    Predefinito

    Il funzionamento di base è lo stesso che hai descritto per XAMPP: hai una cartella (non ricordo se di default sia /var/www o /var/www/html) i cui contenuti verranno interpretati dal server web. Questi aspetto sono comunque configurabili tramite i file di configurazione dei virtualhost, ma in casi come questo non è generalmente necessario modificarli.

    Dovresti controllare se nei file di log c'è qualche informazione. Potrebbe essere un banale problema di permessi, ovvero la cartella /var/www/mysite potrebbe non essere leggibile dall'utente del servizio web (che generalmente è uno tra www-data, apache, httpd).
    fotovetrina likes this.

    I suggerimenti che do più spesso:


  3. #3
    fotovetrina non è connesso Neofita
    Data registrazione
    23-10-2010
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da mzanella Visualizza messaggio
    Il funzionamento di base è lo stesso che hai descritto per XAMPP: hai una cartella (non ricordo se di default sia /var/www o /var/www/html) i cui contenuti verranno interpretati dal server web. Questi aspetto sono comunque configurabili tramite i file di configurazione dei virtualhost, ma in casi come questo non è generalmente necessario modificarli.

    Dovresti controllare se nei file di log c'è qualche informazione. Potrebbe essere un banale problema di permessi, ovvero la cartella /var/www/mysite potrebbe non essere leggibile dall'utente del servizio web (che generalmente è uno tra www-data, apache, httpd).
    Ho risolto. Dovevo mettere le cartelle direttamente in html (dove si trova il file index.html di apache)e poi funziona come in xammp cioè accedendo all'indirizzo:

    http://192.168.1.10/mysite/index.html

    Mi ha portato fuori strada il tutorial che parlava della questione del virtualhost che in locale serve a poco o niente.
    Grazie

Regole di scrittura

  • Non puoi creare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere ai messaggi
  • Non puoi inserire allegati.
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •