Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: statistica visitatori non funziona

  1. #1
    voliamoinalto non è connesso Utente AlterBlog
    Data registrazione
    23-06-2018
    Messaggi
    2

    Predefinito statistica visitatori non funziona

    Salve
    ho visto in statistiche 0 visistatori, 0 pagine visistate.
    ho provato a fare io visite, cambiare pagine, entrare e uscire in home ma sempre in bacheca rimane =.
    sono preoccupata perchè questo sito è tutto da costruire, altri invece sono pienamente attivi, ma tutti hanno questo problema. E se non ci sono almeno 100 pagine visitate mensili il sito viene chiuso.
    Cosa devo fare? Succede anche ad altri? grazie

  2. #2
    L'avatar di alemoppo
    alemoppo non è connesso Staff AV
    Data registrazione
    24-08-2008
    Residenza
    PU / BO
    Messaggi
    16,484

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da voliamoinalto Visualizza messaggio
    ho visto in statistiche 0 visistatori, 0 pagine visistate.
    Le visite che leggi sul pannello di controllo non sono aggiornate in tempo reale. Ti consiglierei di monitorare le visite tramite analytics.


    Citazione Originalmente inviato da voliamoinalto Visualizza messaggio
    sono preoccupata perchè questo sito è tutto da costruire, altri invece sono pienamente attivi, ma tutti hanno questo problema. E se non ci sono almeno 100 pagine visitate mensili il sito viene chiuso.
    Non preoccuparti del'archiviazione, solitamente sono sufficienti poche visite perché gli accessi vengono fatti anche dai crawler dei motori di ricerca.

    Ciao!

  3. #3
    Guest

    Exclamation

    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Le visite che leggi sul pannello di controllo non sono aggiornate in tempo reale. Ti consiglierei di monitorare le visite tramite analytics.




    Non preoccuparti del'archiviazione, solitamente sono sufficienti poche visite perché gli accessi vengono fatti anche dai crawler dei motori di ricerca.

    Ciao!
    Ale, a fronte di questi problemi che continuamente si ripresentano a diversi utenti, io ti direi di caldeggiare nuovamente i tecnici di Altervista per rimuovere e rendere opzionali le statistiche interne attualmente incluse nel backend.
    Oltre al fatto di non essere affatto affidabili (o addirittura di non funzionare per nulla), mi hanno costretto in questi ultimi due giorni a fare altri "slalom" e acrobazie per poter utilizzare WP Fastest Cache (pro) perché la chiamata di analytics.js inserita così, crea non pochi problemi di caricamento pagina e allocazione delle risorse (con l'utilizzo di gzip, brotli, Rocket loader e altri sistemi di compressione html, nonché i normali sistemi di minificazione e combinazione di script js e fogli css utilizzati da tutti i principali plugin di cache) oltre a creare problemi di compatibilità con altri plugin.
    Oltretutto interferisce anche con l'inserimento di analytics completo (non si può inserire una seconda chiamata di "analytics.js" senza mandarli in conflitto e quindi bisogna usare gtag.js, anche per chi non ne ha la necessità).
    E poi è sconsigliata perfino dal team di Google. Leggi un po' cosa dicono i tecnici di Google Analytics a questa pagina:
    https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/#alternative_async_tag

    Sostanzialmente son più i problemi che i benefici nell'implementazione attualmente in uso obbligato da Altervista.
    E - ripeto, come ti segnalavo giorni fa -: tutti i tool di misurazione della velocità di caricamento della pagina mi segnalano come problematica quella sezione di codice (proprio per la non totale compatibilità del caricamento asincrono dello script).

  4. #4
    voliamoinalto non è connesso Utente AlterBlog
    Data registrazione
    23-06-2018
    Messaggi
    2

    Predefinito

    grazie
    vedo comunque che, passato un po' di tempo, come hai detto tu, vengono segnalate

  5. #5
    L'avatar di alemoppo
    alemoppo non è connesso Staff AV
    Data registrazione
    24-08-2008
    Residenza
    PU / BO
    Messaggi
    16,484

    Predefinito

    Oltre al fatto di non essere affatto affidabili (o addirittura di non funzionare per nulla)
    Non mi risulta che non siano affidabili, anche perché di fatto si tratta di Analytics, a quanto ne so uno dei miglior servizi in circolazione per questo tipo di statistiche.

    Plugin di cache (come WP Fastest cache) sono caldamente sconsigliati.

    Se non vuoi utilizzare analytics o vuoi comunque personalizzare in modo più approfondito WordPress, devi utilizzare un account AlterSito così da gestirlo come meglio credi. Utilizzando Analytics come consigliato da AlterVista avrai nel sito di Anlytics tutte le misure a disposizione, non capisco come mai vorresti utilizzare altre metodologie (volendo, puoi farlo su AlterSito).

    E poi è sconsigliata perfino dal team di Google.
    Lo script analytics.js viene incluso tramite la proprietà "async", cosa che viene suggerita nella pagina da te indicata, come possibile soluzione. In generale AlterVista cerca il modo migliore per mantenere più veloce possibile il caricamento delle pagine e dei siti, specialmente se utilizzi temi AlterVista (come René).

    Sostanzialmente son più i problemi che i benefici nell'implementazione attualmente in uso obbligato da Altervista.
    A me non risulta. La proposta comunque di poter disabilitare i vari strumenti la farò presente.

    Ciao!

  6. #6
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Non mi risulta che non siano affidabili, anche perché di fatto si tratta di Analytics, a quanto ne so uno dei miglior servizi in circolazione per questo tipo di statistiche...
    Sono convinto anche io (perché ne ho provati tanti) che Analytics di Google sia il miglior servizio per le statistiche. Ma evidentemente i casi sono due:
    1. o non sono capace di spiegarmi
    2. o leggi i miei post in modo molto superficiale.

    Ho scritto (e lo ripeto) che il fatto che su Alterblog sia già implementato automaticamente il codice analytics.js per tracciare in modo anonimo le statistiche nella bacheca backend è un grosso problema per chi voglia inserire il SUO codice Analytics personalizzato che punti al SUO Google Account ID personale, perché le due implementazioni (quella inserita automaticamente da Altevista e quella inserita dall'utente) vanno in conflitto!
    L'unico modo per evitare tale conflitto tra due chiamate diverse al codice analytics.js è che l'utente implementi Analytics usando la chiamata del codice script gtag.js (che di per sé è inutile per chi non utilizzi Adsense o Adwords o altre implementazioni di tag measurement di Google e sia interessato solo al servizio di statistiche base), quindi inserendo un altro Javascript piuttosto pesante che potrebbe tranquillamente evitare!

    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Utilizzando Analytics come consigliato da AlterVista avrai nel sito di Anlytics tutte le misure a disposizione, non capisco come mai vorresti utilizzare altre metodologie (volendo, puoi farlo su AlterSito).
    Ripeto (ma lo affermi anche tu in un sacco di post qui sul forum): il codice Analytics inserito da Altervista raccoglie statistiche in forma anonima, scarna e non in tempo reale, non analizzabili e non sfruttabili. SE uno vuole utilizzare la potenza di Google Analytics è obbligato ad inserire un "doppione" aggiungendo ALTRO codice di monitoraggio che punti al proprio Account Google ID, cercando (come ho spiegato) di non mandarlo in conflitto con quello già presente e appesantendo ulteriormente la pagina.

    Un consiglio? Implementate pure Google Analytics, ma fatelo in modo opzionale, oppure dando la possibilità all'utente finale di scegliere il tipo di implementazione (analytics.js o gtag.js. a seconda delle sue esigenze) E di inserire il proprio Google Account ID, così da avere tutto il monitoraggio completo e in tempo reale sott'occhio...

    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Lo script analytics.js viene incluso tramite la proprietà "async", cosa che viene suggerita nella pagina da te indicata, come possibile soluzione.
    Sì, è indicata da Google come soluzione vetusta e di ripiego che ha più inconvenienti che non vantaggi, sopratutto sui moderni browser e sui cellulari!

    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    specialmente se utilizzi temi AlterVista (come René)
    Non tutti usano i temi di Altervista (altra cosa che non si può disabilitare, dato che René e LeBuoneRicette risultano essere sempre installati per tutti e quindi la funzione "Health site" lo segnala come problema), sopratutto chi i temi li acquista e poi ci costruisce sopra un tema child secondo le proprie specifiche esigenze...

    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Plugin di cache (come WP Fastest cache) sono caldamente sconsigliati.
    Mi chiedo come tu possa affermare che plugin di cache sono caldamente sconsigliati, dato che anche Alterblog propone di attivare una cache base (di altervista) sul sito. Ho passato almeno 15 giorni a leggere forum specializzati di Wordpress e a contattare esperti. Ebbene, non ce n'è uno (che lo faccia di mestiere) che non utilizzi personalmente e non raccomandi plugin di caching e minizzazione. I più utilizzati e performanti sono quello che utilizzo io e W3 Total Cache. Perfino Jetpack (che è prodotto da chi ha inventato Wordpress) utilizza implementazioni di caching sotto forma di plugin.
    Oltretutto, l'utilizzo di WP Fastest Cache (e la sua perfetta configurazione/implementazione) sono suggerite e caldeggiate dallo staff di GTMetrix e da Google stessa su Pagespeed Insights.
    Non da ultimo, ho testato 4 siti di Wordpress con o senza quel plugin abilitato e la differenza di punteggio è abissale:
    Con cache abilitata raggiungo un PageSpeed Score di A100% e un YSlow Score di A96% su Gtmetrix
    Senza plugin ottengo un misero C78% - D67%
    Per non parlare di PageSpeed Insights...
    Ma ognuno è libero di fare i suoi test... o di lasciare che il suo sito si carichi nel doppio del tempo e che le risorse messe a disposizione dal suo Hosting Provider si consumino inutilmente (far caricare ad ogni visitatore pagine da 300kb anziché da 1,2Mb credo sia abbastanza differente, no?)

    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Se non vuoi utilizzare analytics o vuoi comunque personalizzare in modo più approfondito WordPress, devi utilizzare un account AlterSito così da gestirlo come meglio credi.
    Quanto al passaggio su Altersito, come ti ho scritto ormai in diversi post, lo farei anche subito, ma sto attendendo di verificare che tutto funzioni.
    La versione pulitissima di Wordpress (senza tutte le "ragnatele" inserite automaticamente da Altervista su Alterblog) mi dà già delle pagine che pesano la metà e si caricano come dei fulmini persino senza cache abilitata! E questa è la dimostrazione di quello che ripeto fino alla noia da mesi...

    Il problema è che non mi si è ancora attivato CloudFlare, che a me serve assolutamente (e sono ormai passate quasi 24 ore su questo sito di prova... su quello dell'altro giorno erano passate invano 35 ore, dopodiché l'ho chiuso), ma non è un problema lato Cloudflare (che risulta regolarmente attivo) ma sul pannello di hosting Altersito.

    E se non attivo CloudFlare la sola attivazione di HTTPS non mi restituisce un certificato valido e sicuro per i vari browser (mentre il certificato fornito da Cloudflare è accettato come sicuro al 100%).

    Finché non vedo tutto funzionante in modo da poter essere sicuro di riuscire a fare il passaggio al massimo in 2/3 giorni (dopo la chiusura del mio blog su Alterblog e la riapertura immediata del medesimo sullo stesso indirizzo) non me lo posso permettere, perché altrimenti l'indicizzazione sui motori di ricerca va a quel paese, e anche i miei lettori non sanno più dove trovare il mio blog.

  7. #7
    L'avatar di alemoppo
    alemoppo non è connesso Staff AV
    Data registrazione
    24-08-2008
    Residenza
    PU / BO
    Messaggi
    16,484

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Ho scritto (e lo ripeto) che il fatto che su Alterblog sia già implementato automaticamente il codice analytics.js per tracciare in modo anonimo le statistiche nella bacheca backend è un grosso problema per chi voglia inserire il SUO codice Analytics personalizzato che punti al SUO Google Account ID personale,perché le due implementazioni (quella inserita automaticamente da Altevista e quella inserita dall'utente) vanno in conflitto!
    In realtà utilizzando ad esempio questo procedimento, puoi benissimo utilizzare un tuo account Google personale senza problemi, non mi risultano conflitti noti (puoi segnalare eventuali problemi? grazie!).


    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Ripeto (ma lo affermi anche tu in un sacco di post qui sul forum): il codice Analytics inserito da Altervista raccoglie statistiche in forma anonima, scarna e non in tempo reale, non analizzabili e non sfruttabili.
    SE uno vuole utilizzare la potenza di Google Analytics è obbligato ad inserire un "doppione" aggiungendo ALTRO codice di monitoraggio che punti al proprio Account Google ID, cercando (come ho spiegato) di non mandarlo in conflitto con quello già presente e appesantendo ulteriormente la pagina.
    Volendo però puoi abilitare l'attivazione dei dati demografici. Quale altre info in più necessiti che visualizzeresti in altri modi?

    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Un consiglio? Implementate pure Google Analytics, ma fatelo in modo opzionale, oppure dando la possibilità all'utente finale di scegliere il tipo di implementazione (analytics.js o gtag.js. a seconda delle sue esigenze) E di inserire il proprio Google Account ID, così da avere tutto il monitoraggio completo e in tempo reale sott'occhio...
    Come spiegato sopra, puoi utilizzare il tuo account Google. Le funzionalità Analytics non sono attualmente disattivabili perché l'account AlterBlog è pensato per avere un sito già funzionante ed ottimizzato senza che l'utente debba modificare o preoccuparsi di configurazioni. È un tipo di account che va bene (secondo me) per il 99% degli utenti.


    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Sì, è indicata da Google come soluzione vetusta e di ripiego che ha più inconvenienti che non vantaggi, sopratutto sui moderni browser e sui cellulari!
    A me sembra dica il contrario: con async il caricamento ha performance migliori ma i vecchissimi browser non lo supportano; cito dall'articolo che hai indicato tu stesso:
    While the Google Analytics tag described above ensures the script will be loaded and executed asynchronously on all browsers, it has the disadvantage of not allowing modern browsers to preload the script.

    The alternative async tag below adds support for preloading, which will provide a small performance boost on modern browsers, but can degrade to synchronous loading and execution on IE 9 and older mobile browsers that do not recognize the async script attribute. Only use this tag configuration if your visitors primarily use modern browsers to access your site.

    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Non tutti usano i temi di Altervista (altra cosa che non si può disabilitare, dato che René e LeBuoneRicette risultano essere sempre installati per tutti e quindi la funzione "Health site" lo segnala come problema), sopratutto chi i temi li acquista e poi ci costruisce sopra un tema child secondo le proprie specifiche esigenze...
    Health Site è un ottimo strumento che consiglia di non tenere altri temi installati: normalmente gli utenti non aggiornano i temi che non utilizzano: i vecchi temi quindi occupano inutile spazio ma soprattutto possono provocare vulnerabilità, se non aggiornati o se abbandonati dallo sviluppatore. Nel caso dei temi AlterVista entrambe le motivazioni non hanno senso perché hai spazio illimitato e i temi sono mantenuti da AlterVista. Quindi bene affidarsi ai consigli di programmi o strumenti automatici, ma le informazioni vanno sempre e comunque viste in modo critico, appunto perché si tratta di strumenti automatici.


    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Mi chiedo come tu possa affermare che plugin di cache sono caldamente sconsigliati, dato che anche Alterblog propone di attivare una cache base (di altervista) sul sito.
    Ho detto di non installare plugin di cache. Se vuoi, puoi invece abilitare senza problemi le cache di AlterVista o quella di CloudFlare visto che sono pensate appunto per il blog AlterBlog, non dovrebbero quindi causare problemi o incompatibilità, senza contare che offrono performance difficilmente ottenibili con plugin esterni.
    Non c'è dubbio sulla possibilità di un miglioramento di performance abilitando la cache, se l'ho detto me ne scuso (ma non ho trovato questa mai frase in nessuna parte del forum).

    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Ho passato almeno 15 giorni a leggere forum specializzati di Wordpress e a contattare esperti. Ebbene, non ce n'è uno (che lo faccia di mestiere) che non utilizzi personalmente e non raccomandi plugin di caching e minizzazione. I più utilizzati e performanti sono quello che utilizzo io e W3 Total Cache. Perfino Jetpack (che è prodotto da chi ha inventato Wordpress) utilizza implementazioni di caching sotto forma di plugin.
    Jetpack ti consiglio di non installarlo, è un plugin pesante che può causare problemi (esempio1, esempio2... ).


    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Oltretutto, l'utilizzo di WP Fastest Cache (e la sua perfetta configurazione/implementazione) [...]
    Vedi risposte precedenti, meglio utilizzare la cache di AlterVista e/o cloudFlare.

    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    (far caricare ad ogni visitatore pagine da 300kb anziché da 1,2Mb credo sia abbastanza differente, no?)
    Faccio una puntualizzazione, tu che ti sei informato sicuramente lo saprai ma per eventuali utenti che leggeranno questa discussione: le varie cache attivabili lato server (cloudflare, altervista o quelle di qualsiasi plugin) risiedono lato server, un utente per visualizzarle deve comunque scaricarle, cache o non cache il visitatore necessita di quei file per poter visualizzare il sito correttamente. Normalmente, ci si affida a soluzioni di cache lato server sia per filtrare eventuali IP di bot (come fa ad esempio CloudFlare), sia per avere i dati scaricati velocemente visto che normalmente i server di cache sono veloci e geograficamente distribuiti. La cache lato server non diminuisce il peso dei file che l'utente deve scaricare. Quello che, probabilmente, intende donpi è che spesso i servizi di caching (incluso CloudFlare) offrono anche possibilità di minimizzare il codice (rimuovendo spazi, ritorni a capo, commenti ed altro nel codice, non intaccando però il corretto funzionamento dello script). Ovviamente questa soluzione non fa miracoli, ma può comprimere eventuali script di qualche KB, ma dipende fortemente da come è stato scritto il codice.

    L'unica cache che fa effettivamente risparmiare dati è quella lato utente, visto che se il file si trova già sul dispositivo del visitatore, questo non deve nemmeno inviare la richiesta per scaricarlo nuovamente.



    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Quanto al passaggio su Altersito, come ti ho scritto ormai in diversi post, lo farei anche subito, ma sto attendendo di verificare che tutto funzioni.
    La versione pulitissima di Wordpress (senza tutte le "ragnatele" inserite automaticamente da Altervista su Alterblog) mi dà già delle pagine che pesano la metà e si caricano come dei fulmini persino senza cache abilitata! E questa è la dimostrazione di quello che ripeto fino alla noia da mesi...
    Beh ok, ma li tutto è a parità di contenuti, immagini, plugin e servizi installati?

    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Il problema è che non mi si è ancora attivato CloudFlare, che a me serve assolutamente (e sono ormai passate quasi 24 ore su questo sito di prova... su quello dell'altro giorno erano passate invano 35 ore, dopodiché l'ho chiuso), ma non è un problema lato Cloudflare (che risulta regolarmente attivo) ma sul pannello di hosting Altersito.
    L'attivazione di CloudFlare è indipendente dalla sua erogazione del protocollo HTTPS. È capitato spesso che CloudFlare ha avuto problemi di erogazione di HTTPS (seppur correttamente attivato), in questi casi consiglio di attendere un giorno, se il problema pesiste disabilitare e riabilitare CloudFlare, quindi HTTPS.

    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    E se non attivo CloudFlare la sola attivazione di HTTPS non mi restituisce un certificato valido e sicuro per i vari browser (mentre il certificato fornito da Cloudflare è accettato come sicuro al 100%).
    Quale Browser considera non valido o sicuro il certificato HTTPS che rilascia AlterVista? Puoi portare un esempio?


    Molto meglio impiegare tempo per produrre più contenuti e/o contenuti di più qualità rispetto ad avere il sito più performante di 100ms!

    Ciao!
    Ultima modifica di alemoppo : 01-02-2020 alle ore 11.21.50

  8. #8
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    In realtà utilizzando ad esempio questo procedimento, puoi benissimo utilizzare un tuo account Google personale senza problemi, non mi risultano conflitti noti (puoi segnalare eventuali problemi? grazie!).
    Sia MonsterInsights sia qualsiasi altro metodo di implementazione (plugin o inserimento diretto nei tag < head> del tema) di un tracciamento sul proprio account ID di Google sono un doppione rispetto al codice già inserito da Altervista!
    Ma che lingua devo parlare per fami capire?!
    Il conflitto si presenta se come chiamata usi un altro "analytics.js" oltre a quello già inserito da Altervista. Si è perciò costretti ad implementare usando "gtags.js" che è più pesante perché è la tag universale per collegare anche i servizi di AdSense e AdWords.


    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Volendo però puoi abilitare l'attivazione dei dati demografici. Quale altre info in più necessiti che visualizzeresti in altri modi?
    Non mi interessano i dati demografici. Mi riferivo al fatto che le analitiche di Alterblog (quando funzionano) tracciano solo numero di visitatori e numero di pagine, a differenza del proprio account Analytics personale che si può settare come si vuole.


    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    A me sembra dica il contrario: con async il caricamento ha performance migliori ma i vecchissimi browser non lo supportano; cito dall'articolo che hai indicato tu stesso
    Ha un piccolo boost di performance sui browser moderni ma può peggiorare il caricamento su IE9 e inferiori e vecchi cellulari. Meglio più compatibilità/velocità trasversale a tutti i dispositivi.


    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Ho detto di non installare plugin di cache. Se vuoi, puoi invece abilitare senza problemi le cache di AlterVista o quella di CloudFlare visto che sono pensate appunto per il blog AlterBlog, non dovrebbero quindi causare problemi o incompatibilità, senza contare che offrono performance difficilmente ottenibili con plugin esterni.

    ...Vedi risposte precedenti, meglio utilizzare la cache di AlterVista e/o cloudFlare.
    Ho fatto la prova (non credi che avrei preferito anche qui una cosa gratuita rispetto a comprare un plugin?!)... la cache di Altervista (con o senza Cloudflare) ha un rendimento del 20% più basso in termini di punteggio rispetto a quanto implementato da me.


    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Jetpack ti consiglio di non installarlo, è un plugin pesante che può causare problemi
    Jetpack è un insieme di tantissimi plugin/servizi (non un solo plugin) che si possono attivare/disattivare a seconda delle proprie esigenze. Provato in diverse maniere e - anche qui - ho optato per servizi singoli ben più performanti (come il servizio di CDN offerto da Optimole per le immagini).


    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Faccio una puntualizzazione, tu che ti sei informato sicuramente lo saprai...
    L'unica cache che fa effettivamente risparmiare dati è quella lato utente, visto che se il file si trova già sul dispositivo del visitatore, questo non deve nemmeno inviare la richiesta per scaricarlo nuovamente.

    E' proprio nella creazione e gestione efficiente delle immagini cache locali sui browser degli utenti che WP Fastest Cache esprime il suo meglio... provalo (anche solo in versione free) e vedrai.


    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Beh ok, ma li tutto è a parità di contenuti, immagini, plugin e servizi installati?
    Sì. Fatta la prova pari pari.


    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Quale Browser considera non valido o sicuro il certificato HTTPS che rilascia AlterVista? Puoi portare un esempio?
    Chorme, Edge, Firefox, Opera, Internet Explorer... provati tutti. La pagina è tutta in https (senza link misti non criptati) eppure vicino all'indirizzo url del sito compare la "i" invece del lucchetto e andando a premerla indica il certificato fornito da Altervista (solo con https attivato) come "non verificato" e quindi "non sicuro". Mentre sul sito di Alterblog mi riconosce il certificato fornito da CloudFlare come sicuro al 100% e mi indica il lucchetto verde vicino all'URL.


    Citazione Originalmente inviato da alemoppo Visualizza messaggio
    Molto meglio impiegare tempo per produrre più contenuti e/o contenuti di più qualità rispetto ad avere il sito più performante di 100ms!
    Grazie per aver espresso un giudizio (non richiesto) sui contenuti del mio blog. Ti ricordo che ognuno è libero di pubblicare quello che vuole e non necessariamente argomenti di interesse mondiale per attirare visite a go go... a me interessa che i miei lettori (fossero anche solo 2 al giorno) trovino un sito molto performante e gradevole da navigare.
    E anche il motore SEO di Google la pensa così, sai?
    Non sono solo il tipo di contenuti a rendere ben indicizzato un sito, ma anche la sua velocità di caricamento

  9. #9
    L'avatar di alemoppo
    alemoppo non è connesso Staff AV
    Data registrazione
    24-08-2008
    Residenza
    PU / BO
    Messaggi
    16,484

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Il conflitto si presenta se come chiamata usi un altro "analytics.js" oltre a quello già inserito da Altervista. Si è perciò costretti ad implementare usando "gtags.js" che è più pesante perché è la tag universale per collegare anche i servizi di AdSense e AdWords.
    [...]
    Non mi interessano i dati demografici. Mi riferivo al fatto che le analitiche di Alterblog (quando funzionano) tracciano solo numero di visitatori e numero di pagine, a differenza del proprio account Analytics personale che si può settare come si vuole.
    Se vuoi utilizzare AlterBlog, puoi visualizzare tutte le statistiche/impostazioni di Analytics dall'account Analytics.

    Puoi anche utilizzare Google Ads (ex AdWords), mentre AdSense è vietato, perché da regolamento puoi inserire solamente i banner disponibili tramite AlterVista (sì, anche AdSense ma i banner forniti tramite AlterVista).


    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Sì, è indicata da Google come soluzione vetusta e di ripiego che ha più inconvenienti che non vantaggi, sopratutto sui moderni browser e sui cellulari!
    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Ha un piccolo boost di performance sui browser moderni ma può peggiorare il caricamento su IE9 e inferiori e vecchi cellulari. Meglio più compatibilità/velocità trasversale a tutti i dispositivi.
    Esatto!


    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Ho fatto la prova (non credi che avrei preferito anche qui una cosa gratuita rispetto a comprare un plugin?!)... la cache di Altervista (con o senza Cloudflare) ha un rendimento del 20% più basso in termini di punteggio rispetto a quanto implementato da me.

    Sì. Fatta la prova pari pari.
    Su quale blog hai attiva questa cache? Hai provato anche CloudFlare?


    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Chorme, Edge, Firefox, Opera, Internet Explorer... provati tutti. La pagina è tutta in https (senza link misti non criptati) eppure vicino all'indirizzo url del sito compare la "i" invece del lucchetto e andando a premerla indica il certificato fornito da Altervista (solo con https attivato) come "non verificato" e quindi "non sicuro". Mentre sul sito di Alterblog mi riconosce il certificato fornito da CloudFlare come sicuro al 100% e mi indica il lucchetto verde vicino all'URL.
    A me non risulta (vedi qui), sicuro di aver attivato correttamente HTTPS su AlterVista? Hai un esempio da mostrare?



    Citazione Originalmente inviato da donpi Visualizza messaggio
    Grazie per aver espresso un giudizio (non richiesto) sui contenuti del mio blog. Ti ricordo che ognuno è libero di pubblicare quello che vuole e non necessariamente argomenti di interesse mondiale per attirare visite a go go... a me interessa che i miei lettori (fossero anche solo 2 al giorno) trovino un sito molto performante e gradevole da navigare.
    E anche il motore SEO di Google la pensa così, sai?
    Non sono solo il tipo di contenuti a rendere ben indicizzato un sito, ma anche la sua velocità di caricamento[/SIZE]
    Ovviamente non era un giudizio sul tuo sito, non credo di aver aperto (sicuramente non ho letto) un articolo del tuo sito, non so sinceramente di cosa tratti: parlavo in generale.
    La velocità di caricamento influisce sulla SEO, ma conta molto di più l'user experience ed i contenuti. I 100ms di delay non influiscono significativamente come i contenuti.

    In conclusione, se vuoi avere riga per riga e byte per byte tutto sotto controllo, procedi (come hai fatto) ad utilizzare AlterSito. AlterBlog è pensato per avere un sito già pronto ed ottimizzato al meglio per i normali servizi, non adatto al tuo scopo, fine.

    Ciao!
    Ultima modifica di alemoppo : 01-02-2020 alle ore 12.44.26

Regole di scrittura

  • Non puoi creare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere ai messaggi
  • Non puoi inserire allegati.
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •