Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Visualizzazione risultati 31 fino 40 di 40

Discussione: Attivazione HTTPS su Wordpress scaricato dal sito ufficiale

  1. #31
    darbula è connesso ora AlterGuru
    Data registrazione
    24-04-2011
    Messaggi
    1,205

    Predefinito

    Se posso aiutare mi offro, lo scopo di un forum (anche se di supporto) è di condividere.. Se vuoi posso mostrati ulteriori miglioramenti (che evitano conflitti con plugin futuri)..
    Devi recuperare la password per i due domini, scaricati il plugin CloudFlare e poi lo configuri (cache automatica ecc..).. Poi ti dico come evitare la cache nell'area amministrativa

  2. #32
    isibisitgbots non è connesso Neofita
    Data registrazione
    04-09-2017
    Messaggi
    14

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da animeshape Visualizza messaggio
    Salve a tutti,
    ho letto che è possibile attivare gratuitamente il protocollo HTTPS per il proprio blog Wordpress. Io ho installato l'applicativo scaricandolo dal sito ufficiale e caricandolo tramite FTP. Ho attivato la funzione HTTPS dal pannello di controllo di Altervista, ma non è cambiato nulla. Avrei quindi due dubbi:

    • Ho sbagliato qualcosa o devo seguire una procedura differente?
    • L'attivazione dell'HTTPS è riservata a chi usa Wordpress installato con Altervista? Se sì, che procedura devo seguire senza dover installare Wordpress con Altervista e quindi tenermi quello che ho ora?


    Ringrazio in anticipo per l'attenzione.
    Quando attivi l'https, devi modificare il file htaccess, nella versione di wordpress by av il file viene modificato automaticamente, mentre, su wordpress originale devi modificarlo manualmente.

  3. #33
    darbula è connesso ora AlterGuru
    Data registrazione
    24-04-2011
    Messaggi
    1,205

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da isibisitgbots Visualizza messaggio
    Quando attivi l'https, devi modificare il file htaccess, nella versione di wordpress by av il file viene modificato automaticamente, mentre, su wordpress originale devi modificarlo manualmente.
    La sola modifica del file .htaccess per WordPress originale crea de re indirizzamento nell'area amministrativa :)

  4. #34
    animeshape non è connesso Neofita
    Data registrazione
    20-02-2015
    Messaggi
    27

    Predefinito

    Ciao :-)
    Segnalo che trascorsi quasi tre giorni da quando ho riaperto questo topic, il sito con il dominio nuovo carica correttamente gli script. Non so se adesso il redirect possa funzionare correttamente o generare gli stessi errori dell'ultima volta. Che faccio, provo con le stesse indicazioni da usare nel database, nel wp-config.php e nel file .htaccess che mi ha passato darbula venerdì?

  5. #35
    darbula è connesso ora AlterGuru
    Data registrazione
    24-04-2011
    Messaggi
    1,205

    Predefinito

    Ciao e buon Natale.
    Posta il tuo .htaccess e modifica RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} ^http$ con RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} !^https$ (così non potrà essere bypassato CloudFlare)
    La modifica al wp-config.php serve ad abilitare e forzare l'https indifferentemente da come si chiama il sito Attivazione HTTPS su Wordpress scaricato dal sito ufficiale
    La modifica alle url nel database fa usare quelle come default..
    Ehm io direi di aggiungere prima di RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} !^https$ una bella condizione RewriteCond %{HTTP_HOST} !^www\.animeshape\.it$ [NC,OR]
    RewriteCond %{HTTP_HOST} ^www\.animeshape\.it$ [NC]
    RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} !^https$
    (Poi viene effettuato il redirect https sul nuovo sito)..
    Se non hai problemi per gli articoli non devi usare alcun plugin, per trasformare le url dei post ecc..
    EDIT: Dalla home del nuovo sito vedo ancora riferimenti a "http://", dovresti correggerli.
    Inoltre devi aggiornare WordPress alla 4.9.1 altrimenti incombi in rischi di sicurezza... Ovviamente prima si fanno i backup dei file e del database.. Si disabilitano tutti i plugin si torna al tema di default e dopo aggiorni..
    https://wordpress.org/plugins/cloudflare/ installa questo plugin perché è utile quando si utilizza il servizio CloudFlare.
    EDIT2: Devi fare comunque un backup completo quindi ti suggerisco di usare un plugin sul vecchio sito e modifichi la vecchia url nella nuova poi fai i cambiamenti sul file .htaccess e wp-config.php ..
    In due steep http://nick.altervista.org in https://nick.altervista.org e poi https://nick.altervista.org in https://www.animeshape.it con questo plugin https://wordpress.org/plugins/velvet-blues-update-urls/
    Ultima modifica di darbula : 25-12-2017 alle ore 22.27.51

  6. #36
    animeshape non è connesso Neofita
    Data registrazione
    20-02-2015
    Messaggi
    27

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da darbula Visualizza messaggio
    Ciao e buon Natale.
    Posta il tuo .htaccess e modifica RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} ^http$ con RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} !^https$ (così non potrà essere bypassato CloudFlare)
    La modifica al wp-config.php serve ad abilitare e forzare l'https indifferentemente da come si chiama il sito Attivazione HTTPS su Wordpress scaricato dal sito ufficiale
    La modifica alle url nel database fa usare quelle come default..
    Ehm io direi di aggiungere prima di RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} !^https$ una bella condizione RewriteCond %{HTTP_HOST} !^www\.animeshape\.it$ [NC,OR]
    RewriteCond %{HTTP_HOST} ^www\.animeshape\.it$ [NC]
    RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} !^https$
    (Poi viene effettuato il redirect https sul nuovo sito)..
    Se non hai problemi per gli articoli non devi usare alcun plugin, per trasformare le url dei post ecc..
    EDIT: Dalla home del nuovo sito vedo ancora riferimenti a "http://", dovresti correggerli.
    Inoltre devi aggiornare WordPress alla 4.9.1 altrimenti incombi in rischi di sicurezza... Ovviamente prima si fanno i backup dei file e del database.. Si disabilitano tutti i plugin si torna al tema di default e dopo aggiorni..
    https://wordpress.org/plugins/cloudflare/ installa questo plugin perché è utile quando si utilizza il servizio CloudFlare.
    EDIT2: Devi fare comunque un backup completo quindi ti suggerisco di usare un plugin sul vecchio sito e modifichi la vecchia url nella nuova poi fai i cambiamenti sul file .htaccess e wp-config.php ..
    In due steep http://nick.altervista.org in https://nick.altervista.org e poi https://nick.altervista.org in https://www.animeshape.it con questo plugin https://wordpress.org/plugins/velvet-blues-update-urls/
    Allora... intanto grazie per la risposta e buon Natale anche a te (anche se in leggero ritardo, lo so...). :)
    Detto questo, ho effettuato il backup di sito e db, ho aggiornato wordpress dopo aver disattivato tutti i plugin, ho installato i due plugin sopra citati e attivato solo quello di Cloudflare, collegandolo al mio account associato ad Altervista.

    Fatto questo, se ho capito bene devo prima passare all'https seguendo la procedura vecchia, ma con le modifiche sopra inserite, giusto? Dopo il passaggio ad animeshape.it dovrò effettuarlo con il plugin, modifica alla quale seguirà un ulteriore edit di htaccess e wp-config.php, corretto?

    Spero di aver capito tutto correttamente, onde evitare di creare nuovi problemi da qui in avanti...

    Ah il codice .htaccess originale è:

    Codice:
    # # av:Toolbar
    SetEnv AV_TOOLBAR 0
    
    # BEGIN WordPress
    <IfModule mod_rewrite.c>
    RewriteEngine On
    RewriteBase /
    RewriteRule ^index\.php$ - [L]
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
    RewriteRule . /index.php [L]
    </IfModule>
    SetEnv AV_WP_SKIP_XMLRPC off
    # END WordPress
    Dopo aver attivato l'https nel novembre scorso:

    Codice:
    # # av:Toolbar
    SetEnv AV_TOOLBAR 0
    
    # BEGIN WordPress
    <IfModule mod_rewrite.c>
    RewriteEngine On
    RewriteBase /
    RewriteRule ^index\.php$ - [L]
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
    RewriteRule . /index.php [L]
    RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} ^http$
    RewriteRule .* https://animeshape.altervista.org%{REQUEST_URI} [L,R=301]
    </IfModule>
    SetEnv AV_WP_SKIP_XMLRPC off
    # END WordPress
    Ultima modifica di animeshape : 26-12-2017 alle ore 18.54.02

  7. #37
    animeshape non è connesso Neofita
    Data registrazione
    20-02-2015
    Messaggi
    27

    Predefinito

    Allora @darbula, rileggendo la procedura da te indicata ho usato questo plugin per riscrivere tutte le url nel dominio nuovo (passando prima per il cambio http->https con dominio vecchio), ho poi cambiato l'url dalla tabella wp_option in quella nuova e infine ho modificato i file load.php, wp-config.php e .htaccess aggiornati con le ultime modifiche da te segnalate.

    Ora il sito va e funziona bene, unica cosa ora è che non funzionano i banner Google Adsense. A tal proposito dal pannello di controllo di Google Adsense ho aggiunto un sito nuovo con il nuovo dominio, ma non so se riesce a leggerlo a correttamente (i banner continuano a non caricarsi, ma deduco ci vorrà comunque del tempo prima che si regolarizzi per bene). Però questo in un certo senso diventa off-topic, quindi se il problema persiste segnalo in un'altra sezione.

    Ringrazio tutti coloro che hanno cercato di aiutarmi in questa lunga questione. :-D

  8. #38
    darbula è connesso ora AlterGuru
    Data registrazione
    24-04-2011
    Messaggi
    1,205

    Predefinito

    Il load.php fa parte del core come l'htaccess significa che ad ogni aggiornamento verranno sostituiti..
    Un plugin WordPress estende le funzionalità di WordPress, quindi se il plugin cloudflare lo tieni sempre abilitato non avrai neanche bisogno di aggiungere codice al file wp-config.php (in verità c'è bisogno di cambiare la porta da 80 a 443 poiché il plugin non lo fa)Attivazione HTTPS su Wordpress scaricato dal sito ufficiale (load.php non va toccato).
    Il file .htaccess va modificato non va ancora bene... Ti ho scritto tre RewriteCond nel post precedente ma tu ne usi una e per giunta quella obsoleta.
    Si dovevi scaricare e installare i plugin sul vecchio sito senza abilitare il plugin cloudflare..
    Con il plugin per le url devi prima modificare la url del vecchio dominio cioè http://nick.altervista.org in https://nick.altervista.org e poi https://nick.altervista.org in https://www.animeshape.it con tutti i plugin attivi ad eccezione di cloudflare..
    poi andavi sul database è inserirvi le nuove url ed infine digiti dal browser il nuovo sito attivi il plugin cloudflare inserendo la chiave globale per il dominio www.animeshape.it vai sul file wp-config.php e puoi togliere il mio codice..

    Infine ci sarebbe un ulteriore modifica per evitare problemi con plugin futuri Problema caricamento dei media cioè devi eseguire ciò che indico per il link su jetpack.. (Non confonderti rileggi più volte)..
    Google adsense with altervista? Ehm credo che google debba prima verificare i requisiti del nuovo sito..
    Si fai bene ad aprire una nuova discussione..
    PS. Indica che non usi WordPress che offre altervista :D
    Ultima modifica di darbula : 27-12-2017 alle ore 02.11.08

  9. #39
    animeshape non è connesso Neofita
    Data registrazione
    20-02-2015
    Messaggi
    27

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da darbula Visualizza messaggio
    Il load.php fa parte del core come l'htaccess significa che ad ogni aggiornamento verranno sostituiti..
    Un plugin WordPress estende le funzionalità di WordPress, quindi se il plugin cloudflare lo tieni sempre abilitato non avrai neanche bisogno di aggiungere codice al file wp-config.php (in verità c'è bisogno di cambiare la porta da 80 a 443 poiché il plugin non lo fa)Attivazione HTTPS su Wordpress scaricato dal sito ufficiale (load.php non va toccato).
    Il file .htaccess va modificato non va ancora bene... Ti ho scritto tre RewriteCond nel post precedente ma tu ne usi una e per giunta quella obsoleta.
    Si dovevi scaricare e installare i plugin sul vecchio sito senza abilitare il plugin cloudflare..
    Con il plugin per le url devi prima modificare la url del vecchio dominio cioè http://nick.altervista.org in https://nick.altervista.org e poi https://nick.altervista.org in https://www.animeshape.it con tutti i plugin attivi ad eccezione di cloudflare..
    poi andavi sul database è inserirvi le nuove url ed infine digiti dal browser il nuovo sito attivi il plugin cloudflare inserendo la chiave globale per il dominio www.animeshape.it vai sul file wp-config.php e puoi togliere il mio codice..

    Infine ci sarebbe un ulteriore modifica per evitare problemi con plugin futuri Problema caricamento dei media cioè devi eseguire ciò che indico per il link su jetpack.. (Non confonderti rileggi più volte)..
    Google adsense with altervista? Ehm credo che google debba prima verificare i requisiti del nuovo sito..
    Si fai bene ad aprire una nuova discussione..
    PS. Indica che non usi WordPress che offre altervista :D
    Dunque, vediamo se ho capito bene in modo da non dover rifar tutto. XD
    Il file .htaccess sopra postato è quello vecchio, ieri ho caricato la versione aggiornata con le tue indicazioni più recenti e che contiene appunto tre RewriteCond. Sostanzialmente le cose che devo modificare sono tre:
    - togliere la stringa nuova a load.php e ripristinarlo a quello originale, dato che con ogni aggiornamento di Wordpress si ripristina comunque;
    - togliere il tuo codice da wp-config.php una volta finito tutto (a me pare di aver fatto tutto, ma magari sbaglio...);
    - attivare su Cloudflare la chiave globale per animeshape.it (in effetti ora c'è ancora quella vecchia se non erro, quindi controllo).

    Per Google lascio passare ancora qualche giorno e poi vedremo. Magari intanto rimetto i banner Altervista normali, sperando che quelli funzionino correttamente. :-)

    Il file htaccess ora utilizzato:
    Codice:
    # BEGIN WordPress
    <IfModule mod_rewrite.c>
    RewriteEngine On
    RewriteBase /
    RewriteRule ^index\.php$ - [L]
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
    RewriteRule .* /index.php [L]
    RewriteCond %{HTTP_HOST} !^www\.animeshape\.it$ [NC,OR]
    RewriteCond %{HTTP_HOST} ^www\.animeshape\.it$ [NC]
    RewriteCond %{HTTP:X-Forwarded-Proto} !^https$
    RewriteRule .* https://www.animeshape.it%{REQUEST_URI} [L,R=301]
    </IfModule>
    SetEnv AV_WP_SKIP_XMLRPC off
    # END WordPress
    Ultima modifica di animeshape : 27-12-2017 alle ore 12.06.36

  10. #40
    darbula è connesso ora AlterGuru
    Data registrazione
    24-04-2011
    Messaggi
    1,205

    Predefinito

    Si tutti i passaggi sono corretti, inoltre assicurati di non memorizzare la cache dell'area amministrativa (il link su jetpack)..
    Ehm dovrebbe funzionare solo con i banner altervista... Io ti consiglio di postare il tuo problema nella sezione pubblicità.. (Non fai qualcosa di sbagliato).
    Sono talmente soddisfatto di te che vorrei proporti un guida php.. Sei un ottimo canditato.. Le origini del mio nick darbula è "il signore degli inferi di Dragon-Ball" :D
    Che dirti anche se io ti ho offerto supporto non mi resta che ringraziarti... Ciao e buone cose.

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12

Regole di scrittura

  • Non puoi creare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere ai messaggi
  • Non puoi inserire allegati.
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •