Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 30 di 102

Discussione: Aborto, "decide solo la donna"

  1. #1
    L'avatar di Dodi
    Dodi non è connesso Utente storico
    Data registrazione
    16-09-2002
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    8,171

    Thumbs down Aborto, "decide solo la donna"

    Definirlo vergognoso è poco se non nulla!!!

    http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca...lo294293.shtml
    Il tribunale: "L'uomo non conta"

    Una donna ha diritto di interrompere la sua gravidanza entro i primi 90 giorni senza che il padre del concepito possa intervenire sulla decisione. La sentenza è stata emessa dal tribunale di Monza, che ha dato torto a un marito che, dopo l'aborto deciso dalla moglie senza consultarlo, aveva chiesto la separazione per colpa della donna e il risarcimento dei danni.

    Ciò che l'uomo chiedeva fosse riconosciuto dalla legge era il suo diritto alla paternità, che avrebbe imposto alla donna, a suo parere, di dover tenere conto delle sue ragioni eventualmente contrarie. Insomma, all'interno del matrimonio rendere partecipe il marito-padre di una decisione così importante era il minimo che la donna avrebbe dovuto fare. Almeno secondo l'uomo. Perché secondo il tribunale di Monza (presidente il giudice Calabrò) così non è.

    La sentenza infatti, rifacendosi a una sentenza della Cassazione del novembre '98, individua nella donna l'unica titolare del diritto di interrompere una gravidanza, ritenendo di alcun peso la volontà del marito o del padre naturale in questione. Ecco quindi che di fronte a una decisione di aborto non condivisa, il marito potrà chiedere la separazione ma non potrà pretendere che la responsabilità di questa sia attribuita alla moglie in virtù dell'esercizio di un diritto concessole dalla legge.
    Sono senza parole e mi sono inca**zato a morte non appena l'ho letto! infatti ho inviato una mail alla redazione di TGCom! in home c'è il link per farlo!

    Ma come può aver luogo una bestialità simile!!! Sposi una donna, ti giura amore e lealtà a vita ...e poi "butta via" tuo figlio con la legge che l'autorizza a farlo!????
    E allora perchè sposarsi!? quando vorrò un figlio "affitto" una donna e me lo faccio fare! almeno la pago e non me lo butta via quando decide di non averne piu voglia!

    è vergognoso sono veramente arrabiato per una cosa simile! già è dura decidere un aborto in due ...ma che ora la legge autorizzi una ***** a farlo indipendentemente dalla volontà del partner lo trovo veramente scandaloso!

    Questa non è giustizia! qui abbiamo fatto un salto indietro di 1000 anni sulla tabella della civiltà! e forse neanche 1000 anni fa succedevano schifezze simili!

  2. #2
    Guest

    Predefinito

    Sono d'accordo con te.. è inammissibile una cosa simile. Certo se il padre del nascituro è un bastardo (in senso che appena nato prende il figlio e se ne va - o peggio) magari l'aborto può essere una soluzione. Bho.. bisogna anche vedere i casi. Comunque d'accordissmo con te.

    Solo una cosa.. che centra tgcom???

  3. #3
    L'avatar di makpaolo
    makpaolo non è connesso Utente storico
    Data registrazione
    08-05-2003
    Residenza
    Brescia ( prov.)
    Messaggi
    9,399

    Predefinito

    Non puoi trovarmi che concorde ... Se si ha una vita in due tutte le decisioni, in particolare una decisione "grave" come questa deve essere condivisa a entrambi.
    Non vorrei passare per maschilista, ma in questo caso ( o simili) l'uomo, la persona alla quale si è giurato ( come detto da Dodi) amore e fedeltà, la sbatti nel water e tiri la catena.

    Per fortuna non sono ( e spero non lo saranno mai) molte le situazioni del genere ...
    Se smetti di imparare e evolverti sei morto dentro

  4. #4
    L'avatar di Dodi
    Dodi non è connesso Utente storico
    Data registrazione
    16-09-2002
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    8,171

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da metaphor
    Solo una cosa.. che centra tgcom???

    TGCom è la fonte da cui ho appreso la notizia! tutto qua, non era una critica a loro!


    aggiungo, che dopo aver letto alcune mail dei lettori che sono state pubblicate:

    http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca...lo294344.shtml

    e dopo aver letto questo:

    tiziana
    L' utero è mio e me lo gestisco io!
    mi viene solo da pensare alla canzone di Elio "Cara ti amo" ...e non aggiungo altro!

  5. #5
    Guest

    Predefinito

    ... e se solo si parla di modificare (non eliminare ma modificare!) la legge sull'aborto c'è la solita levata di scudi!

  6. #6
    Guest

    Predefinito

    Da notare che ci sono molti più espressioni contro che quelle a favore...

  7. #7
    L'avatar di heracleum
    heracleum non è connesso Utente storico
    Data registrazione
    21-01-2004
    Messaggi
    3,333

    Predefinito

    "decide SOLO la donna"
    ovviamente è un titolo studiato per far parlare dell'articolo.
    Soprattutto per far leva su chi ha una certa mentalità non proprio elastica e reagisce quindi col sangue alle pupille, chiedendosi come hanno osato?

    1) Prima di tutto la prendo con le pinze perché TGcom non la ritengo una fonte attendibile.
    2) Anche se fosse proprio così, l'uomo deve anche capire che in una gravidanza la donna ha il 90% di "responsabilità" (oneri, incomodi, fatiche, organismo alterato, tutto insomma), dove l'uomo potrebbe anche -come capita- stare seduto a leggere il giornale per nove mesi e abbassarlo per andare in clinica a bearsi del SUO bel pupo, di come gli assomiglia.
    Perché quel 10% che fa è accoppiarsi e offrire il suo seme. Qui finisce a "livello biologico" il suo compito. Per il resto può solo che rendersi "utile praticamente" alleviando le fatiche della compagna, stop.

    Non siete d'accordo?
    o vale di più il potere che il marito deve esercitare per far valere il suo onore e la sua posizione nella famiglia? come 1000 anni fa veramente, altro che. Per chi ha mentalità destrorse posso capire che è difficile vederla in ottica diversa.

    Quindi se proprio non decide SOLO la donna diciamo che in decisioni simili il peso dell'uomo è del 10%, quindi deve decidere principalmente la donna.

    Almeno io la penso così.
    Avvertimento: richiedere in privato questioni tecniche produrrà inevitabilmente una supercazzola prematurata come risposta. (5 served)

  8. #8
    L'avatar di gve
    gve
    gve non è connesso Utente storico
    Data registrazione
    26-01-2003
    Residenza
    Brescia
    Messaggi
    2,964

    Predefinito

    Il mio punto di vista: considerato che anch'io non reputo tgcom uno dei notiziari piu` attendibili, nell'ipotesi che la cosa sia corretta, e comunque nell'ignoranza di quanto effettivamente preveda la legge (a cui il giudice cred abbia dovuto attenersi) se fossi sposato e mia moglie decidesse senza consultarmi di abortire credo m'altererei non poco ... e se non arriverei a chiedere il divorzio e` solo perche` sono cattolico. Cio` non toglie che il peso della gravidanza sia principalmente sulla donna, come detto da Heracleum, ma all'interno di un'unione tra due persone se la donna decide, senza neanche dirlo al marito, di abortire, vuol dire per me che sostanmzialmente non lo considera parte significativa nella sua vita. Poi le cose possono andare in una direzione o nell'altra, ma che ci sia una discussione mi pare il minimo per non svilire un certo rapporto che si suppone esista tra due che si sono sposati.
    | Regolamento del Forum | Regolamento di AlterVista | FAQ di AlterVista | Netiquette |

    GVE = GVE Virtual Extension
    AVCM #: 6637

  9. #9
    Ospite Guest

    Predefinito

    Quello che dici tu heracleum è più o meno come la penso io, ma se il figlio è di tutti e due, anche se la donna ha (e DEVE avere) il potere di abortire a prescindere, non si può negare che il marito debba avere, lui, il diritto di chiedere il divorzio per una colpa della moglie.

    Questo non si puo' negare. Oppure con la storia che è la donna a decidere non esiste più la pratica di prendersi delle responsabilità?

  10. #10
    L'avatar di Taitaonline
    Taitaonline non è connesso Utente storico
    Data registrazione
    11-03-2004
    Residenza
    Zena
    Messaggi
    3,317

    Predefinito

    Secondo me.... preso sotto un certo punto di vista, è giusto che sia così.

    Citerò anche un "caso limite" ma ... E quando ci troviamo di fronte ad un caso contrario ? E se fossi io "marito" a non volere un figlio e a ritrovarmi la "moglie" incinta ? In questo caso, il potere decisionale è "tutto" della donna ... e allora perchè non dovrebbe esserlo anche nel caso citato sopra ?
    ...Il grano che nasce e l'acqua che va, è un dono di tutti, padroni non ha...
    My Site FAQ di AlterVista Regolamento di AlterVista

  11. #11
    L'avatar di powser
    powser non è connesso Moderatore
    Data registrazione
    29-12-2003
    Residenza
    Ragusa
    Messaggi
    2,917

    Predefinito

    Io penso che in una famiglia bisogna decidere tutto in 2, queste manie di protagonismo non mi piacciono!
    Prima era l'uomo il "capo famiglia" ora, con la scusa della parità dei sessi... ci stanno facendo le scarpe a tutti!!
    giudicatemi pure maschilista, ma il figlio è di tutti e 2, non solo della donna, quando nascerà saranno entrambi i genitori a prendersene cura, non solo la donna!
    "I have something to say, it's better to burn out than to fade away..." Victor Kruger/The Kurgan

    My Site

    La risposta alla tua domanda, la trovi su http://forum.altervista.org basta fare una ricerca!

  12. #12
    L'avatar di twisterdark
    twisterdark non è connesso Moderatore
    Data registrazione
    17-11-2002
    Residenza
    Hong Kong
    Messaggi
    3,226

    Predefinito

    Che cosa dire: poi la chiesa è retrograda e noi non stiamo al passo con i tempi e con l'Europa. Se sono questi i tempi ai quali dobbiamo stare al passo, un saluto ragazzi io mi accampo per un po'..


    -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Un moderatore per gestirli, un moderatore per guidarli, un moderatore per sgridarli e nel buio anche bannarli...

    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

  13. #13
    Guest

    Predefinito

    ma scusate,

    in una coppia sposata, ke si ama, questa discussione nn ha senso:

    la mogli non prendera mai una decisione senza consultare il marito (sopratutto una imporante), anche se la responsabilita' e la decisione dipendono solo da lei

    e vicevesa no???

    dunque nn penso ke in un matrimonio la mogli torni a casa la sera e dica al marito che ha abortito

    in casi simili bisognerebbe rivedere cosa tiene veramente unita la coppia e kiedersi se vale la pena di restare sposati

  14. #14
    L'avatar di webscript
    webscript non è connesso Utente attivo
    Data registrazione
    28-11-2004
    Messaggi
    320

    Predefinito

    Secondo me per legge giusto così..., ma se dovesse succedere non so come la ex madre possa guardare l'ex padre chiamandolo marito...

    cmq guardiamolo girando le carte... un uomo non può obbligare la donna a tenere un bambino...

    non siamo lumache.

    WS

  15. #15
    L'avatar di powser
    powser non è connesso Moderatore
    Data registrazione
    29-12-2003
    Residenza
    Ragusa
    Messaggi
    2,917

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da webscript
    Secondo me per legge giusto così..., ma se dovesse succedere non so come la ex madre possa guardare l'ex padre chiamandolo marito...

    cmq guardiamolo girando le carte... un uomo non può obbligare la donna a tenere un bambino...

    non siamo lumache.

    WS
    non possiamo neanche costringere il padre a vivere con un bambino
    e non possiamo costringere il padre a vivere senza un figlio!
    I genitori devono avere pari diritti!
    "I have something to say, it's better to burn out than to fade away..." Victor Kruger/The Kurgan

    My Site

    La risposta alla tua domanda, la trovi su http://forum.altervista.org basta fare una ricerca!

  16. #16
    L'avatar di webscript
    webscript non è connesso Utente attivo
    Data registrazione
    28-11-2004
    Messaggi
    320

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da powser
    non possiamo neanche costringere il padre a vivere con un bambino
    e non possiamo costringere il padre a vivere senza un figlio!
    I genitori devono avere pari diritti!
    Ti faccio una domanda... tu lo vorresti ancora un figlio dalla donna che lo rinnega???

    Ti prego rispondimi senza alludere al "No all'aborto" della chiesa.

    WS

  17. #17
    Guest

    Predefinito

    Ehy, ricordiamoci che sono gli uomini che in genere mollano la moglie coi bambini. Eppure ciò non fa incazzare nessuno.
    Quindi io condivido la posizione di Heracleum.


    Se la donna non se la sente, può benissimo decidere da sola, tanto vuol dire che la crisi di coppia c'è già. Se lui la ama ha fiducia completa in quello che fa.

    Per la domanda di webscript, se io amo davvero mia moglie, anche dopo una simile azione sono disposto a viverci e ad avere altri figli.

  18. #18
    L'avatar di webscript
    webscript non è connesso Utente attivo
    Data registrazione
    28-11-2004
    Messaggi
    320

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Tabboz
    Ehy, ricordiamoci che sono gli uomini che in genere mollano la moglie coi bambini. Eppure ciò non fa incazzare nessuno.
    Quindi io condivido la posizione di Heracleum.


    Se la donna non se la sente, può benissimo decidere da sola, tanto vuol dire che la crisi di coppia c'è già. Se lui la ama ha fiducia completa in quello che fa.

    Per la domanda di webscript, se io amo davvero mia moglie, anche dopo una simile azione sono disposto a viverci e ad avere altri figli.
    Alt, alt, mi spiego meglio... Tabboz ha risposto alla domanda, ma non era li che volevo arrivare...

    La domanda era... tua moglie è in dolce attesa ma non lo vuole, lui lo vuole... (stiamo parlando di estremi, quindi il padre lo vuole e basta, e la madre non lo vuole, questo per capire la legge... e per dimostrare che prendendo questa via non ci sono limiti)

    Tu padre innamorato, ameresti ancora tua moglie che non vuole avere un figlio?
    -si? quindi vivi senza figli, e accetti il suo volere... perchè cmq uno dei due deve vincere, e in questo caso ê logico che è la donna
    -no, allora in questo caso è presente un assenza della base del rapporto di coppia... quindi a questo punto "la non coppia" deve avere un figlio??

  19. #19
    L'avatar di powser
    powser non è connesso Moderatore
    Data registrazione
    29-12-2003
    Residenza
    Ragusa
    Messaggi
    2,917

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da webscript
    Ti faccio una domanda... tu lo vorresti ancora un figlio dalla donna che lo rinnega???

    Ti prego rispondimi senza alludere al "No all'aborto" della chiesa.

    WS
    Mi prenderi il figlio lascerei la moglie se lei non è disposta a tenerlo!
    "I have something to say, it's better to burn out than to fade away..." Victor Kruger/The Kurgan

    My Site

    La risposta alla tua domanda, la trovi su http://forum.altervista.org basta fare una ricerca!

  20. #20
    L'avatar di webscript
    webscript non è connesso Utente attivo
    Data registrazione
    28-11-2004
    Messaggi
    320

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da powser
    Mi prenderi il figlio lascerei la moglie se lei non è disposta a tenerlo!
    ma non puoi avere un figlio da un'altra donna che ti ama?

    MIraccomando nessuna allusione all'aborto di chiesa...

    WS

  21. #21
    L'avatar di powser
    powser non è connesso Moderatore
    Data registrazione
    29-12-2003
    Residenza
    Ragusa
    Messaggi
    2,917

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da webscript
    ma non puoi avere un figlio da un'altra donna che ti ama?

    MIraccomando nessuna allusione all'aborto di chiesa...

    WS
    Non ti preoccuapre, non ne faccio allusioni sulla chiesa, brutti ricordi... comqune non mi interessa il parere della chiesa, mi basta il mio!

    Quella creatura che ha nel grembo, è anche mia, ho il diritto di decidere della sua vita! questo è il mio pensiero!
    "I have something to say, it's better to burn out than to fade away..." Victor Kruger/The Kurgan

    My Site

    La risposta alla tua domanda, la trovi su http://forum.altervista.org basta fare una ricerca!

  22. #22
    L'avatar di webscript
    webscript non è connesso Utente attivo
    Data registrazione
    28-11-2004
    Messaggi
    320

    Predefinito

    sembra che parli di un bambino come se parlassi di un oggetto...

    cmq tu metti sulla bilancia madre e padre... e in questo argomento la parità non esiste, quindi è giusto che vinca la donna...

    WS

  23. #23
    L'avatar di madbad
    madbad non è connesso AlterVistiano
    Data registrazione
    25-08-2002
    Messaggi
    842

    Predefinito

    Forse vado un po' fuori tema, ma se questa benedetta donna il figlio non lo voleva perchè non ha preso le dovute precauzioni a tempo debito e ha informato il marito a riguardo delle sue intenzioni ??????
    (lasciando ovviamente perdere il caso in cui il figlio sia "capitato per bsaglio")

    Ritornando in tema le decisioni vanno prese in 2 anche se la donna forse è giusto che abbia un po' più di peso sull'argomento.

  24. #24
    Guest

    Predefinito raga è la donna che rischia....

    raga è la donna che rischia : troppo facile fare la morale con il sedere altrui ! Quindi non posso che ritener giusto che sia la donna ,in casi gravi,a decidere !

  25. #25
    L'avatar di silverseraph
    silverseraph non è connesso AlterGuru
    Data registrazione
    27-04-2005
    Residenza
    Localhost
    Messaggi
    1,104

    Predefinito

    Secondo me, invece, questa legge è più che giusta per svariati motivi:

    - L'utero è della madre, quindi è lei che deve gestirlo
    - Se bisogna avere il parere dell'uomo allora è ovvio che lui sia contrario: a badargli ci penserà la mogile, a stargli appresso la moglie, insomma è sempre la moglie che sif ail mazzo, se non lo vuole è libera di non volerlo.
    - Metti caso che la donna si sepaa dal marito mentre è in gravidanza e lui la lascia senza un soldo, lei ha il diritto di poter abortire.
    - L'uomo dagli inizi della storia ha sempre avuto amggiori diritti, non abbiamo mai avuto bisogno dei pareri della donna, ma vogliamo dare qualche diritto anche alla donna?
    - Metti caso che l'uomo non è in grado di mantenere un figlio, magari con problemi mentali o fosici, ma nonostante tutto vuole un figlio, incoscente di poterlo crescere...la donna ha il diritto di rifiutare!

    e tanti altri motivi...

  26. #26
    L'avatar di twisterdark
    twisterdark non è connesso Moderatore
    Data registrazione
    17-11-2002
    Residenza
    Hong Kong
    Messaggi
    3,226

    Predefinito

    1) L'utero è della madre, certo...la vita che porta dentro non è sua però. "L'utero e mio e me lo gestisco io" è la frase che, personalmente, considero la più idiota e stupida mai stata utilizzata come propaganda per scioperi e rivendicazioni...

    2) A badargli non ci pensa solo la moglie in una coppia normale, esiste la "famiglia". Se poi vogliamo rimanere con la mentalità dell'800 allora ok. Accomodatevi...

    3) Se la donna si separa dal marito è obbligato a passarle i soldi per il mantenimento del figlio, non diciamo eresie pls...è OBBLIGATO. Ma tanto lo farà lo stesso, altrimenti decidevano in DUE di abortire, se non lo volevano.

    4) Ok certo, solo perchè l'uomo ha sempre avuto più diritti ora alla donna lei diamo il potere di decidere di una vita umana. Ma si, sicuramente è in grado di decidere da sola una cosa cosi importante, no?

    5) Perizia psichiatrica per dimostrare che non può gestire un figlio oppure tribunale (se si parla di SOLDI). Non c'è bisogno di escluderlo a priori, in questi casi particolari la legge prevede esclusione per "merito"(detta cosi sembra una cosa positiva, invece per merito intendo per incapacità).

    Altri motivi? Suvvia, stiamo dibattendo su chi deve decidere della vita umana, non su chi deve pagare il bollo della macchina! Certe volte mi sconvolgo ragazzi a leggere certe cose -.-"
    Ultima modifica di twisterdark : 31-01-2006 alle ore 20.30.45


    -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Un moderatore per gestirli, un moderatore per guidarli, un moderatore per sgridarli e nel buio anche bannarli...

    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

  27. #27
    L'avatar di Dodi
    Dodi non è connesso Utente storico
    Data registrazione
    16-09-2002
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    8,171

    Predefinito

    premetto che alcune risposte che ho letto mi fanno veramente schifo! (leggasi veramente con disprezzo) ma non le commento perchè cmq rispetto la diversità di opinione! continuo a ribadire che il peso di un figlio ricade tanto sul padre quanto sulla madre! non aggiungerò altro.

  28. #28
    L'avatar di silverseraph
    silverseraph non è connesso AlterGuru
    Data registrazione
    27-04-2005
    Residenza
    Localhost
    Messaggi
    1,104

    Predefinito

    In Italia esiste la democrazia, e quindi siamo liberi di pensare ciò che volgiamo: Dodi le mie considerazioni possono fare schifo a te come le tue lo possono fare a me...non si troverà mai un punto d'incontro..

  29. #29
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Dodi
    continuo a ribadire che il peso di un figlio ricade tanto sul padre quanto sulla madre! non aggiungerò altro.
    Dodi sono d'accordo, ma nel 90% dei casi alla fine l'uomo semina, poi se ne lava le mani. (Parlo anche per esperienza personale)
    Ricade solo quando si tratta di portare avanti il cognome?
    Visto perciò che alla fine quella che tira il carretto è quasi sempre la madre, direi che possono discutere, questo già si te lo concedo, ma alla fine dovrebbe decidere lei, non trovi? Anche per il bene del figlio, che crescerà senza l'amore della madre.

  30. #30
    L'avatar di Dodi
    Dodi non è connesso Utente storico
    Data registrazione
    16-09-2002
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    8,171

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da silverseraph
    Dodi le mie considerazioni possono fare schifo a te come le tue lo possono fare a me...non si troverà mai un punto d'incontro..
    non ho fatto nomi ne mi sono riferito a qualcuno in particolare, ho espresso un pensiero! questo non toglie (se mi consenti di fartelo notare) che i canoni base del confronto sono ben lontani dalla conclusione che hai palesato tu.


    Citazione Originalmente inviato da Tabboz
    Dodi sono d'accordo, ma nel 90% dei casi alla fine l'uomo semina, poi se ne lava le mani. (Parlo anche per esperienza personale)
    stereotipo discutibile, personalmente non mi ci rispecchio! ma non è cmq una scusante per me riferita al topic in questione!

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Regole di scrittura

  • Non puoi creare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere ai messaggi
  • Non puoi inserire allegati.
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •