Visualizzazione risultati 1 fino 27 di 27

Discussione: Perché altervista non sopporta ancora Joomla 3?

  1. #1
    Guest

    Question Perché altervista non sopporta ancora Joomla 3?

    Ciao,

    vorrei sapere perché altervista non sopporta ancora Joomla 3? Fra un paio di anni Joomla 2 non sarà neanche più considerato e dovrebbe diventare obsoleto, non capisco perché non sopportate l'installazione di Joomla 3 in automatico. Quali sono i problemi?

    Grazie per le risposte

  2. #2
    L'avatar di Gianluca
    Gianluca non è connesso Amministratore
    Data registrazione
    15-02-2001
    Messaggi
    18,026

    Predefinito

    AlterVista supporta joomla 3, non ci sono problemi ad installarlo nel tuo spazio web.

    Non è ancora incluso tra gli applicativi installabili con un click ma è qualcosa che prevediamo di rendere disponibile a breve lasciando comunque anche la precedente versione 2.
    Gianluca

  3. #3
    Guest

    Question problemi ad installare Joomla manualmente

    Citazione Originalmente inviato da Gianluca Visualizza messaggio
    AlterVista supporta joomla 3, non ci sono problemi ad installarlo nel tuo spazio web.

    Non è ancora incluso tra gli applicativi installabili con un click ma è qualcosa che prevediamo di rendere disponibile a breve lasciando comunque anche la precedente versione 2.
    Il problema è che ho tentato di installare Joomla 3 copiando il file dell'installazione di Joomla 3 via FileZilla, e dopo facendo eseguire la procedure di installazione andando su administrator. Quando arrivavo però alla parte di creare il database, mi diceva che non avevo i privilegi necessari per creare un database. Allora ho provato a inserire come nome il nome attuale del database creato creando il mio sito, ma non funzionava. Qualche idea del perché?

    Per questo motivo, che a volte si possono avere alcune complicazioni ho deciso di chiede se appunto non potete renderlo automaticamente installabile dal pannello.

    Aspettando una risposta,

    Grazie!

  4. #4
    L'avatar di Gianluca
    Gianluca non è connesso Amministratore
    Data registrazione
    15-02-2001
    Messaggi
    18,026

    Predefinito

    computerarchitecture:

    joomla 3 richiede innodb, lo hai attivato?
    Gianluca

  5. #5
    Guest

    Predefinito

    L'ho attivato ieri, ma ho appena scoperto che richiede un po' di tempo per essere attivato da questo messaggio:

    L'attivazione sarà completata entro il 16/1/2015.

    Per quando avete intenzione anche di integrare la versione automatica di installazione di Joomla 3?

    Secondo me, nel frattempo, dovreste anche mettere nel sito vicino all' installazione di Joomla 2.5 automatica, un riferimento a come installare Joomla 3 manualmente (attivando InnoDB...), perché così risparmiate un sacco di lavoro a chi era nella mia situazione. Non penso sia tanto difficile per voi che siete esperti :)

    Grazie!
    Ultima modifica di computerarchitecture : 15-01-2015 alle ore 14.32.08

  6. #6
    Guest

    Predefinito

    ho installato joomla 3 al primo colpo su altervista. Maualmente vero, ma al primo colpo.

  7. #7
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da websviluppo Visualizza messaggio
    ho installato joomla 3 al primo colpo su altervista. Maualmente vero, ma al primo colpo.
    Cosa vuol dire? Anch'io lo avrei installato al primo colpo, se non fosse per il fatto che non potevo creare il database, perché non avevo InnoDB installato, e non sapevo bisognasse. Il tuo commento non ha senso, veramente.

    Ce l'hai fatta forse perché almeno una volta nella vita l'avevi già visto fare, o hai fatto cose che ti hanno permesso di farlo facilmente.

    Se hai tempo per cercare nel forum per un'ora per installare InnoDB prima, allora sei fortunato, ma non tutti hanno così tanto tempo e sono così abituati come forse lo sei tu o un utente più esperto, e quanto più facilitati meglio è!!

    Non capisco se vuoi essere arrogante o cosa, veramente non capisco il tuo commento. Se sei così bravo, scrivi una guida completa con i possibili problemi che possono insorgere, invece di venire qua a fare un rapporto di quanto sei bravo.

    Grazie.
    Ultima modifica di computerarchitecture : 15-01-2015 alle ore 19.04.13

  8. #8
    Guest

    Predefinito

    Per prima cosa con umiltà e calma mi sono letto le guide on line di tutto (wordpress, drupal, etc) e ho scelto joomla come CMS per imparare da zero a fare un sito.
    Detto questo le istruzioni di installazione le puoi trovare su joomla.it.
    Su altervista occorrono alcuni passi preliminari attraverso il pannello di controllo:

    risorse -> impostazioni php -> opzione php 5.4

    poi sempre da pannello di controllo

    risorse -> attiva db

    mi sono scaricato lo zip dell'ultima versione italiana di joomla e da ftp manager del pannello di controllo di altervista ho caricato direttamente lo zippone. l'upload ha dezippato tutto in automatico.

    poi invocando l'url "www.mionomedelsito.altervista.org/joomla" (nome del tuo sito nel tuo caso) si è attivato l'installer web di joomla.
    Seguendo passo passo l'installazione va al primo colpo. Tra le opzioni di installazione occorre solo avere l'accortezza di indicare all'installer di joomla di usare il plugin mysql e non "MySqli"

    InnoDB non c'entra nulla, le impostazioni del db di altervista sono già a posto.

    Se hai bisogno chiedi pure.
    Ultima modifica di websviluppo : 15-01-2015 alle ore 20.43.16

  9. #9
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da websviluppo Visualizza messaggio
    Per prima cosa con umiltà e calma mi sono letto le guide on line di tutto (wordpress, drupal, etc) e ho scelto joomla come CMS per imparare da zero a fare un sito.
    Detto questo le istruzioni di installazione le puoi trovare su joomla.it.
    Su altervista occorrono alcuni passi preliminari attraverso il pannello di controllo:

    risorse -> impostazioni php -> opzione php 5.4

    poi sempre da pannello di controllo

    risorse -> attiva db

    mi sono scaricato lo zip dell'ultima versione italiana di joomla e da ftp manager del pannello di controllo di altervista ho caricato direttamente lo zippone. l'upload ha dezippato tutto in automatico.

    poi invocando l'url "www.mionomedelsito.altervista.org/joomla" (nome del tuo sito nel tuo caso) si è attivato l'installer web di joomla.
    Seguendo passo passo l'installazione va al primo colpo. Tra le opzioni di installazione occorre solo avere l'accortezza di indicare all'installer di joomla di usare il plugin mysql e non "MySqli"

    InnoDB non c'entra nulla, le impostazioni del db di altervista sono già a posto.

    Se hai bisogno chiedi pure.
    Ecco, questa sembra essere una bella guida! Penso che una guida simile dovrebbe essere integrato nel sito di altervista, vicino all'installazione automatica di Joomla 2.5. Molte persone non hanno tempo di leggere in continuazione per il web per trovare la cosa giusta, e quindi il più informati e aiutati meglio è, in fine dei conti non costa molto, se sei un esperto, in generale.

    Ma perché allora Gianluca mi ha chiesto se avevo installato InnoDB (che a quanto pare, ho letto, è necessario per Joomla 3!)? Infatti, l'unico problema che avevo era creare il database, perché appunto mi diceva che non avevo i permessi necessari.

    Grazie.
    Ultima modifica di computerarchitecture : 15-01-2015 alle ore 21.01.15

  10. #10
    Guest

    Predefinito

    Non mi risulta sia necessario InnoDB. Nelle mie impostazioni infatti ho myISAM che è l'impostazione standard di memorizzazione di Mysql.
    Diciamo che, in modo molto terra terra, sono due modalità differenti di lettura/scrittura fisica dei dati.
    Quello che poi serve, invece, è modificare manualmente il file .htaccess presente nella root padre del tuo sito, in modo che digitando l'url del tuo sito, l'utente venga rimbalzato direttamente alla cartella /joomla.
    Devo cercare un esempio. In questi giorni mi sto dedicando alla creazione di un template da zero.
    Adesso in che situazione di trovi? che malfunzionamenti hai?

  11. #11
    Guest

    Predefinito

    A vedere il codice sorgente delle tue pagine, mi pare stai ancora girando su joomla 2.5. Giusto?

  12. #12
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da websviluppo Visualizza messaggio
    Non mi risulta sia necessario InnoDB. Nelle mie impostazioni infatti ho myISAM che è l'impostazione standard di memorizzazione di Mysql.
    Diciamo che, in modo molto terra terra, sono due modalità differenti di lettura/scrittura fisica dei dati.
    Quello che poi serve, invece, è modificare manualmente il file .htaccess presente nella root padre del tuo sito, in modo che digitando l'url del tuo sito, l'utente venga rimbalzato direttamente alla cartella /joomla.
    Devo cercare un esempio. In questi giorni mi sto dedicando alla creazione di un template da zero.
    Adesso in che situazione di trovi? che malfunzionamenti hai?
    Ho deciso di installare Joomla 2.5 per ora, ma vorrei installare joomla 3 invece. Ma allora perché non riuscivo a creare un database? Una volta attivato InnoDB, vedrò se cambia qualcosa, se allora era quello il problema no. Se mi fai sapere cosa bisogna cambiare nel file .htaccess, sarebbe molto utile.

    Però come vedi, ci sono un sacco di complicazioni o problemi che possono insorgere, che ti possono far perdere tanto tempo, che messe in una guida, risparmierebbero un sacco di ricerche inutili.

  13. #13
    Guest

    Predefinito

    Avendo installato la versione 2.5 è un pasticcetto installare la 3.
    Nel senso che due versioni possono convivere, ma su due cartelle separate (esempio joomla2 e joomla per la versione 3) poi dovresti nell'installazione della 3 prevedere un prefisso specifico per la versione 3 in fase di installazione (esempio jcpa3_ per ricordardi joomla computerarchitecture versione 3).
    Dammi 15 minuti e ti posto il contenuto dell .htaccess

  14. #14
    Guest

    Predefinito

    Sul altervista funziona un po' diversamente.
    Devi creare (o meglio modificare) il file index.php presente nella root se vuoi avere due installazioni joomla.
    <?php /* Application: joomla16 */

    header("Location: /joomla/");

    // Questo file e' stato autogenerato da AlterVista
    // Modificate o sostituite questo file solo se siete certi di quello che fate!
    // Per proteggere questo file, disabilitando le funzioni che lo modificano automaticamente,
    // potete eliminare il commento sulla prima riga (tutto cio' che c'e' tra /* e */)
    //
    // This file was autogenerated by AlterVista
    // Modify or substitute this file only if you know what are you doing!
    // To protect this file, disabling AlterVista's automated functions that edit it from control panel,
    // you can remove the comment on the first row of this file (everything from /* and */)
    ?>
    la riga "header" indica la cartella principale di navigazione per gli utenti tuoi.

  15. #15
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da websviluppo Visualizza messaggio
    Avendo installato la versione 2.5 è un pasticcetto installare la 3.
    Nel senso che due versioni possono convivere, ma su due cartelle separate (esempio joomla2 e joomla per la versione 3) poi dovresti nell'installazione della 3 prevedere un prefisso specifico per la versione 3 in fase di installazione (esempio jcpa3_ per ricordardi joomla computerarchitecture versione 3).
    Dammi 15 minuti e ti posto il contenuto dell .htaccess
    Avrei intenzione di installare su un altro dominio probabilmente. Comunque grazie

  16. #16
    antonelloinglese non è connesso Utente giovane
    Data registrazione
    26-07-2012
    Messaggi
    48

    Predefinito

    Da altervista è possibile3 installare joomla 3.3.6 in modo del tutto automatico.
    Da pannello di controllo: http://it.altervista.org/ entrare con usermname e password.
    Da bacheca - accedi hai tutti i file di altervista.
    1- Modificare php - premi PHP ed impostare versione almeno superiore a 5.3 o superiore
    2- cancellare tutti i file di altervista - spuntandoli e cancella nb: il file .htaccess rimuovere manualmente.
    scaricare dal sito joomla.it joomla 3.3.6.
    3- con funzione invia files - opzione invia files compressi- seleziona file- cartella joomla 3.3.6 compressa. sono 9,34 MB (ci vuole un po)
    A Upload completato, abbiamo; da bachca- applicazioni- gestione file- clic su visualizza- appare la cartella di configurazione joomla.
    1- selezione lingua;
    2- nome sito
    3- descrizione
    4- e mail amministratore
    5- nome utente amministratore da ricordare
    6- password amministratore
    7- conferma password ) da ricordare
    clic su " avanti" si apre una seconda interfaccia per la configurazione del data base:
    1 tipo data base: MySQLi
    Da applicazioni andare utenti e impostazioni FTP
    2 nome host
    3 nome utente
    4 password: la stessa utilizzata per joomla
    5 nome del database: lo stesso utilizzato per il sito con davanti my_miosito e clic su avanti.
    Terzo configurazione:
    si su configurazione e mail
    spuntare opzione su dati esempio o altro e sotto tutta la configurazione effettuata. se tutto a posto clic su installa e attendere il conpletamento.
    Si apre una interfaccia di congratulazioni "joomla è stato installato" IMPORTANTE ELIMINARE LA CARTELLA INSTALLATION DI COLORE GIOLLA" sotto le voci sito e pannello amministrativo a cui accedere alle due sezioni del sito
    Buon lavoro.

    Antonelloinglese

  17. #17
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da antonelloinglese Visualizza messaggio
    Da altervista è possibile3 installare joomla 3.3.6 in modo del tutto automatico.
    Da pannello di controllo: http://it.altervista.org/ entrare con usermname e password.
    Da bacheca - accedi hai tutti i file di altervista.
    1- Modificare php - premi PHP ed impostare versione almeno superiore a 5.3 o superiore
    2- cancellare tutti i file di altervista - spuntandoli e cancella nb: il file .htaccess rimuovere manualmente.
    scaricare dal sito joomla.it joomla 3.3.6.
    3- con funzione invia files - opzione invia files compressi- seleziona file- cartella joomla 3.3.6 compressa. sono 9,34 MB (ci vuole un po)
    A Upload completato, abbiamo; da bachca- applicazioni- gestione file- clic su visualizza- appare la cartella di configurazione joomla.
    1- selezione lingua;
    2- nome sito
    3- descrizione
    4- e mail amministratore
    5- nome utente amministratore da ricordare
    6- password amministratore
    7- conferma password ) da ricordare
    clic su " avanti" si apre una seconda interfaccia per la configurazione del data base:
    1 tipo data base: MySQLi
    Da applicazioni andare utenti e impostazioni FTP
    2 nome host
    3 nome utente
    4 password: la stessa utilizzata per joomla
    5 nome del database: lo stesso utilizzato per il sito con davanti my_miosito e clic su avanti.
    Terzo configurazione:
    si su configurazione e mail
    spuntare opzione su dati esempio o altro e sotto tutta la configurazione effettuata. se tutto a posto clic su installa e attendere il conpletamento.
    Si apre una interfaccia di congratulazioni "joomla è stato installato" IMPORTANTE ELIMINARE LA CARTELLA INSTALLATION DI COLORE GIOLLA" sotto le voci sito e pannello amministrativo a cui accedere alle due sezioni del sito
    Buon lavoro.

    Antonelloinglese
    Questo non mi sembra un modo automatico per niente.

  18. #18
    antonelloinglese non è connesso Utente giovane
    Data registrazione
    26-07-2012
    Messaggi
    48

    Predefinito

    Qui il sito funzionante http://studioing.altervista.org/ con joomla 3.3.6 perfettamente funzionante, ma ancora completamente privo di moduli munu e contenuti.
    Antonelloinglese

  19. #19
    antonelloinglese non è connesso Utente giovane
    Data registrazione
    26-07-2012
    Messaggi
    48

    Predefinito

    acquista un sito già pronto allora, joomla ha bisogno di essere configurato.
    Saluti
    p.s. vedo che ho perso il mio tempo.

  20. #20
    Guest

    Predefinito

    No, infatti è la classica installazione manuale già accennata in precedenza, che essendo documenta nei siti ufficiali di joomla e siti affini (con anche immagini passo passo), semplicemente per brevità non ne è stato effettuato il copia e incolla.

    Però ATTENZIONE a cosa si cancella:

    1) Innanzitutto il file .htaccess della root del proprio sito non va assolutamente cancellato. Semmai modificato a mano se si ha necessità e soprattutto dimestichezza con il suo contenuto. Quello predisposto da Altevista va già bene così.

    2) Se si vuole cancellare qualcosa, andrebbe cancellato l'intero contenuto della cartella di /joomla che conterrebbe una eventuale precedente installazione versione 2.5, con il risultato di perdere tutto il lavoro di personalizzazione grafica. Inoltre andrebbero anche "eliminate" tutte le tabelle versione 2.5. Insomma si perde tutto!!!

    Sarebbe più opportuno fare un back-up manuale di tutto (files joomla versione 2.5 e database tramite phpmyadmin) e tentare un impervio upgrade seguendo le guide in rete. Vi sono scogli da superare in merito a template ed estensioni che quasi sicuramente non funzioneranno più.

    Se invece non si ha ancora joomla, non si deve assolutamente cancellare nulla, ma si deve creare a mano la cartella joomla e fare l'import del .zip da FTP "avanzato" di Altevista, lui importa in /joomla ed espande i files.

    3) Non utilizzare il plugin MySQLi, viene sconsigliato anche da joomla, è un progetto in abbandono. Utilizzare il classico MySQL (senza la i finale)

    4) il nome host sarebbe poi "localhost", come proposto dall'installer.

  21. #21
    antonelloinglese non è connesso Utente giovane
    Data registrazione
    26-07-2012
    Messaggi
    48

    Predefinito

    L’estensione MySQLi (MySQL improveded) è stata messa a disposizione di PHP per sfruttare alcune nuove funzionalità messe a disposizione dalle versioni di MySQL 4.1.3 e successive ed è disponibile per PHP 5 e release superiori, quindi per tua informazione non è un plugin.
    Informati prima di " profferire" eresie, con stai parlando.
    Questi alcuni miei riferimenti:
    http://pa1.altervista.org/index.php/it/
    http://antonelloinglese.altervista.org/joomla/
    Ti saluto cordialmente.
    Antonello inglese

  22. #22
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da antonelloinglese Visualizza messaggio
    L’estensione MySQLi (MySQL improveded) è stata messa a disposizione di PHP per sfruttare alcune nuove funzionalità messe a disposizione dalle versioni di MySQL 4.1.3 e successive ed è disponibile per PHP 5 e release superiori, quindi per tua informazione non è un plugin.
    Informati prima di " profferire" eresie, con stai parlando.
    Questi alcuni miei riferimenti:
    http://pa1.altervista.org/index.php/it/
    http://antonelloinglese.altervista.org/joomla/
    Ti saluto cordialmente.
    Antonello inglese
    Ricambio i suoi link:

    http://www.joomla.it/articoli-della-...-o-mysqli.html


    E cordialmente risaluto

  23. #23
    antonelloinglese non è connesso Utente giovane
    Data registrazione
    26-07-2012
    Messaggi
    48

    Predefinito

    Appunto, oltre che a leggere, cerca di imparare a capirne anche il contenuto.

  24. #24
    Guest

    Predefinito

    Ad ogni buon conto, un'applicazione (esempio una applicazione locale scritta in c++) per poter parlare con un database, necessita l'inclusione all'interno del proprio codice applicativo, delle librerie di supporto per la connessione ed il colloquio.
    Tali librerie sono contenute dentro un database driver, specifico per il DB in uso, altrimenti detto pluging database.

    esempio:

    http://doc.qt.digia.com/4.6/sql-driver.html

    Le due tipologie previste per joomla presentano implementazioni differenti (non ne conosco i dettagli).
    Come si vede dal link del post precedente sconsigliano l'uso della versione MySQLi.
    Tutto qui.

  25. #25
    studioing non è connesso Neofita
    Data registrazione
    25-12-2014
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Se tu fossi un mio studente probabilmente invecchieresti nell'Università ove insegno.
    Prediligi e prendi per oro colato un articolo di "ternaria informatica", peraltro senza sottoscrizione dell'autore, e persisti e mantieni argomentazioni senza costrutto e fondamenti scientifici, solo perchè lo hai trovato scritto su un bloog.
    E' pubblicato su wikipedia versione inglese un interessante articolo su MySQLi, mi fai la cortesia di andartelo a leggere.
    Se passi dalle mie parti, vieni pure a seguire una mia lezione presso l'Università dell'Aquila "sistemi informativi e Base di Dati".
    Questa è la mail: antonello.inglese@univaq.it
    Ti saluto.
    Prof. Antonello Inglese
    Docente presso Università dell'Aquila
    Sistemi informativi e base di dati

  26. #26
    karl94 non è connesso Staff AV
    Data registrazione
    03-10-2005
    Messaggi
    17,648

    Predefinito

    Websviluppo: tralasciando il fatto che quell'articolo è vecchio (più di cinque anni), l'estensione MySQL è deprecata, come puoi leggere nella documentazione ufficiale.
    Inoltre ti riporto due risorse nel quale poi leggere che è consigliabile utilizzare mysqli: http://forum.joomla.org/viewtopic.php?f=622&t=582871 http://www.joomla.it/mediawiki/index...QL_e_MySQLi.3F.

    Infine, invito te e Antonelloinglese a non andare off-topic.

  27. #27
    Guest

    Predefinito

    karl94 grazie per le informazioni tecniche.

    Data la mia decisamente non più giovane età talvolta mi domando quanto possa essere così gravoso, nel rivolgersi ad altrui persona, usare se non gentilezza, quanto meno pacatezza. Pace?
    Ultima modifica di websviluppo : 23-01-2015 alle ore 09.59.41

Tags for this Thread

Regole di scrittura

  • Non puoi creare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere ai messaggi
  • Non puoi inserire allegati.
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •